Commenti B2 !

10 Dic

Serie B2: Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate – Busa Gossolengo (Pc) 3-2 (25-19, 28-26, 18-25, 24-26, 15-9)

Nel campionato nazionale di serie B2 nuova straordinaria impresa per la Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate: dopo aver battuto tre turni fa l’allora capolista Fiorenzuola in trasferta, Olginate si ripete sul campo amico e ferma la corsa dell’attuale capolista Gossolengo, infliggendole la prima sconfitta stagionale.

Due punti d’oro per la classifica, che avrebbero anche potuto essere tre con un finale diverso nel quarto set.

La squadra di Ivan Iosi e Andrea Arisci ha condotto il match in modo impeccabile, con una grande prova di squadra, soprattutto a muro, sopperendo ancora una volta alla rosa limitata e ai problemi fisici di alcune ragazze non al meglio.

Cattaneo e Cardoni che fanno valere il loro potenziale in attacco. La difesa ospite tiene nelle prime fasi di gioco, ma quella olginatese fa girare al minimo l’ex serie A1 Scarabelli.

Dal secondo set cala l’intensità di gioco delle locali: la capolista mantiene sempre il comando e arriva ad avere un set point, ma Cardoni e Giobbe non ci stanno e sono le protagoniste del sorpasso nell’appassionante finale.

Nel terzo parziale, Gossolengo inizia a trovare più gioco al centro, mentre Colombo, causa una ricezione che crolla, non riesce più a sfruttare i suoi centrali: in un lampo è 2-8. Le leoncine si risollevano fino all’11-15, ma non riescono ad andare oltre e così l’incontro è riaperto.

Nel quarto set Olginate ritrova le forze e maggiore fluidità nella costruzione del gioco; le scelte tattiche azzeccate consentono di comandare, ma sul 21-19 qualche meccanismo si inceppa e le piacentine si portano a condurre. Da posto 4 coraggio e potenza non difettano a Guerini e a Fezzi, ma stavolta il finale ai vantaggi è amaro.

Nel tie-break il match rimane in equilibrio fino al 9-8. Il turno al servizio di Giobbe e la concretezza olginatese si rivelano le armi vincenti dell’Elevationshop.com – Crai V36+ che fa così un altro prestigioso scalpo.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Abbiamo studiato le avversarie in ogni minimo dettaglio; c’è voluto un po’ di tempo a metabolizzare certi meccanismi e un certo modo di preparare i match, ma da un po’ si vedono i frutti dell’impegno e della crescita delle ragazze anche sotto l’aspetto tattico. Gossolengo non aveva mai perso, è una corazzata allestita per vincere il campionato; hanno giocatrici incredibili che in un momento delicato hanno raddrizzato la partita. A un certo punto in campo avevano solo 2/7 della formazione iniziale, significa che hanno un roster di enorme qualità e che abbiamo scalfito ogni loro certezza, costringendo il loro coach a reinventarsi una squadra. Per Cardoni altra prova da incorniciare a muro, ma tutta la squadra ha giocato con cura e attenzione: Giulia è il miglior muratore del campionato, ha giocato una gara impeccabile in ogni fondamentale, non solo a muro. Difesa e muro hanno retto l’urto avversario».

Tabellino: Colombo 3, Guerini 16, Fezzi 10, Giobbe 16, Cattaneo 12, Cardoni 17, Fizzotti (L1), Serafini, Moreschi, Angelinetta. All.: Iosi e Arisci.


09 Dic
L'immagine può contenere: 10 persone, persone che sorridono, campo da basket e pantaloncini
Straordinaria vittoria per Elevationshop.com a Olginate nella nona giornata di Campionato di B2 vs Gossolengo.

Gossolengo, prima in classifica, è’ L unica squadra del campionato ad aver conquistato 8 vittorie in altrettante partite.
3-2 il risultato finale dopo aver sfiorato la possibilità di chiudere il match in 4 set con 2 match point.
Coach Iosi insieme ad Arisci e Rusconi hanno condotto la partita in modo impeccabile.
Mvp della partita Giulia Cardoni con 17 punti e 7 muri
Giobbe e Guerini 16 pt
Cattaneo 12pt e Fezzi 10 pt
Totale muri di squadra 12

Primo set 25-19
Secondo set 28-26
Terzo set 18-25
Quarto set 24-26
Quinto set 15-9


03 Dic

Serie B2: Serteco School Genova – Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate 3-2 (22-25, 25-16, 25-22, 18-25, 15-8)

Nel campionato nazionale di serie B2 dopo due vittorie consecutive l’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate cede al tie-break sul campo della Serteco School Genova, strappando un punto prezioso contro una formazione finora sempre vittoriosa in casa.

La squadra di Ivan Iosi e Andrea Arisci arriva a Genova dopo una settimana tribolata, con Colombo, Cattaneo e Angelinetta ferme per problemi fisici.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Strappiamo un punto su un campo ostico giocando una pallavolo generosa, ma non sempre pulita. Colombo in campo con una maschera nonostante il naso rotto ha disputato una gara commovente per dedizione e abnegazione; ovvio che abbia lasciato qualcosa per strada, ma la sua grinta ci ha regalato un punto importante. Cattaneo, rimasta ferma tutta la settimana per un lieve stiramento, si è fatta in quattro per essere del match: anche per lei una partita di anima, cuore e pallavolo. Fizzotti e Guerini hanno retto insieme l’onda d’urto di una Serteco agguerrita e tenace in ogni fase break, battuta e muro in particolare. Guardiamo con ottimismo a questo punto guadagnato in condizioni critiche, in settimana anche Angelinetta ha dovuto arrendersi a un fortissimo mal di schiena. Come sempre un grande plauso alla capacità di queste ragazze di fare quadrato e ripartire con volontà».

 Tabellino: Colombo 2, Guerini 18, Fezzi 9, Giobbe 6, Cattaneo 4, Cardoni 10, Fizzotti (L1), Serafini 2, Moreschi, Angelinetta. All.: Iosi e Arisci.


26 Nov

L'immagine può contenere: 10 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport, campo da basket e scarpe

Serie B2: Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate – Cbl Costa Volpino (Bg) 3-1 (20-25, 25-23, 25-23, 25-20)

Nel campionato nazionale di serie B2 seconda vittoria di fila per l’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate che supera il Cbl Costa Volpino, formazione partita con grandi ambizioni, nel match disputato a Chiavenna per l’indisponibilità del palazzetto di Olginate.

Una partita molto intensa, combattuta e incerta fino all’ultimo scambio, con le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci capaci di uscire dai momenti di difficoltà con lucidità e determinazione.

Dopo quasi un mese (ultima apparizione il 27 ottobre a Busnago) si rivede in campo la centrale Cardoni, che a fine gara metterà a segno 8 dei 17 muri della sua squadra.

Nel primo set dopo un inizio equilibrato le bergamasche volano via trascinate da una scatenata Garavaglia.

Anche dopo il cambio di campo sono le ospiti a condurre, ma le olginatesi hanno il merito di restare in scia e operare il sorpasso nel finale.

Equilibrio anche nella terza frazione, con finale al cardiopalma: sul 21-19, scontro fortissimo tra Cardoni e Colombo, che rimedia una tremenda botta al naso (la diagnosi del giorno dopo recita naso rotto) e stramazza a terra urlando dal dolore. Iosi chiama subito time-out e, avendo terminato le sostituzioni, pensa al cambio eccezionale. Ma la capitana non vuole mollare, rientra in campo e guida la sua squadra alla vittoria del set con il minimo scarto, dopo che dal 24-21 le ospiti si erano riavvicinate pericolosamente (24-23).

Costa Volpino accusa il colpo e nel quarto set le olginatesi volano sul 17-11; partita finita? macché! Le ragazze di Iosi e Arisci commettono una serie di errori che consentono alle rivali di avvicinarsi (21-19), prima dell’ultima fiammata che regala altri tre punti per risalire la classifica.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Abbiamo giocato una gara superba! Costa Volpino si è dimostrato una squadra di grande valore e di grandi atlete: Garavaglia, Fumagalli e Locatelli, davvero super, sono avversari temibilissimi. Noi abbiamo giocato un match accorto, di grande attenzione: prestazione monstre a muro, 17 vincenti, e in difesa ottima gara di Fizzotti. Nei momenti importanti abbiamo saputo fare quadrato, focalizzato le energie e le attenzioni sul lavoro e lo studio fatti, riuscendo a esprimere un volley di altissimo livello. Molto positivi il rientro di Cardoni, la continuità di Giobbe e gli inserimenti di Moreschi, Angelinetta e Serafini che hanno giocato con grandissima qualità ed entusiasmo. In generale tutte le ragazze sono state strepitose; un grande plauso a loro».

Tabellino: Colombo, Guerini 11, Fezzi 13, Giobbe 18, Cattaneo 8, Cardoni 12, Fizzotti (L1), Serafini 1, Moreschi, Angelinetta 2. All.: Iosi e Arisci.


21 Nov

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport

La vittoria di sabato ha senza dubbio dato una scossa alle leoncine che si sono rese conto e hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per ottenere ottimi risultati.

Una soddisfazione tangibile anche nelle parole di AMBRA CATTANEO, veterana della squadra e tra le protagoniste dell’ultimo match: 9 i punti messi a segno, un bel risultato per il ruolo di centrale.

Sentiamo cosa ci ha detto:
“Sono molto contenta della vittoria di sabato, ovviamente perchè era contro la prima in classifica, ma soprattutto perchè finalmente siamo riuscite a portare in campo i frutti del duro lavoro che stiamo svolgendo in tutti gli allenamenti, dimostrando che la posizione in classifica non conta nulla. 
A differenza delle altre volte abbiamo giocato da squadra, siamo partite da subito decise spingendo molto con la battuta e questo ha mandato in difficoltà le avversarie.
Rispetto alla partita precedente c’è stata più continuità e un controllo maggiore degli errori; le azioni inoltre si sono allungate grazie alla difesa e alla copertura.
Anche quando le avversarie erano in vantaggio, non abbiamo perso la testa e ci siamo aiutate arrivando a recuperarle.
Nei due finali di set ai vantaggi siamo state brave a non sprecare colpi, a mantenere lucidità e ad aspettare il momento giusto per fare punto.
Tutto questo assume ancora più valore se si pensa che in campo abbiamo due giocatrici fuori ruolo e ciò dimostra la completa disponibilità che stiamo dando per andare incontro a questa situazione di “emergenza”.

Rispetto all’anno scorso è una squadra completamente diversa e le ragazze nuove sono molto giovani. 
Mi piace stare in palestra con loro, hanno tutte una gran voglia di lavorare e io cerco sempre di mettere in campo tutta la mia esperienza per aiutarle.
Il viaggio è lungo e c’è ancora molto da fare, ma se continuiamo a mantenere consapevolezza delle nostre capacità, credo che potranno arrivare molte altre soddisfazioni!”.


19 Nov

Serie B2: Pavidea Ardavolley (Pc) – Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate 0-3 (24-26, 21-25, 24-26)

Nel campionato nazionale di serie B2 colpo grosso dell’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate che espugna il campo della capolista Pavidea Ardavolley.

Le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci riescono nell’impresa al termine di una serata magica, proprio dove a inizio maggio, nell’ultima giornata di ritorno dello scorso campionato, sfumò il sogno di conquistare i play off promozione.

Primo set deciso nel finale: sul 24-23 Fizzotti in difesa recupera un attacco avversario, Fezzi dalla seconda linea chiude, poi Giobbe in attacco e un ace di Colombo portano la squadra di Iosi in vantaggio. Secondo parziale deciso da un break ospite (1-9) nella fase centrale con Giobbe protagonista dal 12-10. Terza frazione ancora con arrivo al fotofinish: decide un attacco di Fezzi.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Prestazione maiuscola e partita giocata con qualità e grande attenzione. Tutte le atlete hanno intuito bene il senso del lavoro che stiamo facendo e hanno costruito una gara impeccabile in fase di break: 10 ace e ricezione avversaria al 16% sono dati superlativi. Battere la capolista restituisce un po’ di merito rispetto a quanto valiamo, sia come squadra che come singoli; il recupero di Cardoni darà al team un’ulteriore chance di crescita. Una Fezzi super, 20 punti, Colombo e Cattaneo in grande spolvero hanno regalato a tutti noi un successo importante e meritato».

Tabellino: Colombo 2, Guerini 8, Fezzi 19, Giobbe 14, Cattaneo 9, Angelinetta 6, Fizzotti (L1), Serafini, Moreschi (L2). N.e.: Cardoni. All.: Iosi e Arisci.


18 Nov

L'immagine può contenere: 4 persone, persone che sorridono, persone sedute e bambino

Vittoria importante questa sera per l’Elevationshop.com che torna dalla trasferta a Fiorenzuola d’Arda con 3 punti e tanta soddisfazione.

La partita si preannunciava tosta poichè il Pavidea Ardavolley conduceva la classifica con quattro vittorie e una sconfitta, ma le leoncine olginatesi hanno dato una grande prova di carattere e bel gioco, chiudendo il match in soli 3 set.

Ecco le parole a caldo di coach Ivan Iosi:

“Prestazione maiuscola e partita giocata con qualità e grande attenzione. 
Tutte le atlete hanno intuito bene il senso del lavoro che stiamo facendo e hanno costruito una gara impeccabile in fase break: 10 ace e ricezione avversaria al 16% sono dati superlativi.
Battere la capolista restituisce un po’ di merito rispetto a quanto valiamo, sia come squadra, che come singoli e il recupero di Cardoni darà al team un’ulteriore chance di crescita.
Oggi una Fezzi super, 19 punti, con Colombo e Cattaneo in grande spolvero hanno regalato a tutti noi un successo importante e meritato.”

Parziali:
primo set 24-26
secondo set 21-25
terzo set 24-26


12 Nov

Serie B2: Conad Alsenese (Pc) – Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate 3-0 (25-19, 25-16, 25-13)

Nel campionato nazionale di serie B2 l’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate non dà seguito al successo nel turno precedente e torna a mani vuote dalla trasferta di Alseno.

Partita a senso unico, con le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci che hanno tenuto il campo solo a tratti, perdendo poi la scia delle locali. Nel primo set le olginatesi rimangono in scia fino al 17-21, prima di incassare un parziale di 2-4 che decide l’esito della frazione. Andamento analogo nel secondo set, con le ospiti in partita fino al 13-16 prima di subire un parziale di 3-9. Senza storia la terza frazione, con le piacentine subito avanti (16-5, 21-11) e decise a chiudere i conti.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Un tre a zero difficile da commentare: i momenti di black out hanno reso incolore una prestazione sufficiente. Alcune rotazioni hanno fortemente penalizzato spunti interessanti e positivi. Le difficoltà della rosa hanno inciso in alcuni frangenti del match: non poter offrire a qualcuno un breve periodo di pausa per riordinare le idee ha pesato nell’economia dell’incontro. Le discrete prestazioni di Giobbe e Moreschi possono rappresentare un punto positivo sul quale continuare il nostro processo di crescita. Sapevamo che non doveva essere questa la trasferta per raccogliere quanto di buono stiamo seminando in settimana e dobbiamo lavorare ancora molto per risalire la china al più presto in campionato».

Tabellino: Colombo 1, Guerini 4, Fezzi 6, Giobbe 9, Cattaneo 5, Angelinetta 2, Fizzotti (L1), 15, Serafini, Moreschi (L2). N.e.: Cardoni. All.: Iosi e Arisci.


11 Nov

L'immagine può contenere: 1 persona, cibo e spazio al chiuso

La trasferta piacentina di ieri non ha avuto il risultato sperato per l’Elevationshop.com che non riesce a portare a casa qualche punticino utile per salire in classifica.

Con Cardoni ancora infortunata, coach Iosi e coach Arisci schierano in campo Colombo – Giobbe, Cattaneo – Angelinetta, Fezzi – Guerini e Fizzotti libero.

Il primo set è combattuto e prosegue punto a punto fino a metà quando le padrone di casa mettono a segno due break e prendono il largo vincendo 25 a 19.

Leoncine in difficoltà nel secondo e terzo set: la reazione necessaria non arriva e le avversarie tengono sotto scacco le nostre giocatrici.

3 a 0 il risultato finale a favore del Conad Alsenese; una partita piena di insidie per le olginatesi che, pur mostrando spunti di buon gioco, rimangono distanti dal giusto equilibrio che permetterebbe loro maggior concretezza.

Il gruppo comunque è giovane, appassionato e di certo non disposto a mollare!
Siamo certi che presto arriveranno le soddisfazioni

Parziali:
Primo set 25-19
Secondo set 25-16
Terzo set 25-13


07 Nov

L'immagine può contenere: 6 persone

La vittoria di sabato dell’ Elevationshop.com è stata senza dubbio importante per la squadra; l’impegno delle atlete e dello staff in palestra e la voglia di riscatto si sono dimostrati i giusti ingredienti per una buona prestazione in campo.

Soddisfazione nelle parole di coach Ivan Iosi che ha così analizzato la partita: 

«Una vittoria importante perché maturata in situazione di rosa precaria: Angelinetta è stata schierata al centro vista l’assenza di Cardoni. Prestazione maiuscola di Cattaneo e Fezzi, ma è stata una buona prova collettiva. Questa partita era molto importante perché affrontavamo un sestetto che sta lottando come noi per evitare la zona bassa della classifica. Sono contento della prova della squadra; a differenza delle precedenti sfide abbiamo commesso meno errori, tranne nel secondo set in cui ne abbiamo registrati 11. Negli altri set le ragazze hanno sbagliato pochissimo, concretizzando il buon gioco di squadra, con ottime battute e una difesa molto attenta e reattiva. Nonostante i problemi di organico, la squadra ha dato il massimo e ha risposto con grande carattere e spirito di gruppo».


05 Nov

Serie B2: Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate – Normac Avb Genova 3-1 (29-27, 16-25, 25-22, 25-20)

Nel campionato nazionale di serie B2 l’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate rompe finalmente il ghiaccio e centra la prima vittoria stagionale, al termine di un match non facile contro una diretta concorrente per la salvezza.

Le olginatesi, già numericamente limitate, si presentano prive del centrale Giulia Cardoni, con Angelinetta spostata al centro per far fronte all’emergenza.

Nel primo set le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci devono sempre rincorrere le avversarie e nel finale riescono a trovare il guizzo vincente. Nel secondo parziale le locali partono bene (5-2), poi si sciolgono e le genovesi ne approfittano per dominare la scena. Nella terza frazione leoncine subito avanti (12-8), ma le liguri rimontano (13-13); nuovo allungo delle olginatesi (21-18) e nuovo recupero delle ospiti (21-20), ma il finale premia la squadra di casa. Quarto set in discesa sin dai primi scambi, ma ancora una volta Genova si rifà sotto, prima dell’allungo decisivo delle padrone di casa.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Una vittoria importante perché maturata in situazione di rosa precaria: Angelinetta è stata schierata al centro vista l’assenza di Cardoni. Prestazione maiuscola di Cattaneo e Fezzi, ma è stata una buona prova collettiva. Questa partita era molto importante perché affrontavamo un sestetto che sta lottando come noi per evitare la zona bassa della classifica. Sono contento della prova della squadra; a differenza delle precedenti sfide abbiamo commesso meno errori, tranne nel secondo set in cui ne abbiamo registrati 11. Negli altri set le ragazze hanno sbagliato pochissimo, concretizzando il buon gioco di squadra, con ottime battute e una difesa molto attenta e reattiva. Nonostante i problemi di organico, la squadra ha dato il massimo e ha risposto con grande carattere e spirito di gruppo».

Tabellino: Colombo 1, Guerini 15, Fezzi 19, Giobbe 13, Cattaneo 15, Angelinetta 7, Fizzotti (L1), 15, Serafini, Moreschi (L2). N.e.: Cardoni, Cortesi. All.: Iosi e Arisci.


01 Nov

In attesa della seconda partita in casa dell’Elevationshop.com che si svolgerà sabato 3 novembre alle 18.00 al Palazzetto di Olginate, sentiamo il commento in merito alla scorsa partita di CINDY LEE FEZZI, una delle protagoniste dell’avvincente match:

“Quella di sabato è stata una partita molto combattuta e il risultato è stato incerto fino all’ultima palla, caduta sul punteggio di 16-14 al tie-break.
Siamo un gruppo volenteroso e desideroso di dare il massimo, ma a volte purtroppo ci perdiamo. Questo è quello che è successo per esempio nel quarto set dove abbiamo fatto fatica a tenere alto il ritmo di gioco, commettendo qualche errore di troppo e non riuscendo a concretizzare.
Sappiamo però di avere le potenzialità per fare bene; grazie al lavoro che stiamo svolgendo in palestra e con la volontà di mettersi in gioco che dimostriamo ad ogni allenamento, sono certa che troveremo la quadra giusta per ottenere bei risultati!”


28 Ott

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Serie B2: Dolcos Volley Busnago (Mb) – Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate 3-2 (25-19, 21-25, 23-25, 25-13, 16-14)

Nel campionato nazionale di serie B2 primo punto per l’Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, battuta al tie-break sul campo del Busnago.

Dopo aver perso il primo set le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci reagiscono prontamente, pareggiano i conti nel secondo e si portano sul 2 a 1 chiudendo il terzo con il minimo scarto. Le locali dominano il quarto set, mentre nel quinto le olginatesi, dopo un’incredibile rimonta, si portano sul 14-12 con due match point a disposizione, ma concedono quattro punti consecutivi alle avversarie, che ribaltano il punteggio e festeggiano la loro seconda vittoria in campionato.

Il commento di coach Ivan Iosi: «Abbiamo giocato a fasi alterne; in alcuni momenti abbiamo espresso una buona pallavolo, in altri sono riemerse alcune difficoltà. Così, complice qualche errore di troppo, abbiamo subito la verve di Busnago trascinata da una Magazza straordinaria. Nonostante la terza sconfitta registriamo dei piccoli, ma importanti passi avanti sia in termini di espressione di gioco, sia nella gestione di situazioni più complicate. Siamo consapevoli che ci sia ancora parecchio da lavorare, ma abbiamo la consapevolezza di avere i mezzi e gli strumenti per superare questo momento negativo». 

Tabellino: Colombo 4, Angelinetta 4, Fezzi 13, Giobbe 10, Cattaneo 9, Cardoni 10, Fizzotti (L1), Guerini 14, Serafini, Moreschi (L2). All.: Iosi e Arisci.


22 Ott

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Serie B2: – Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate – Brembo Volley Team (Bg) 1-3 (16-25, 25-19, 15-25, 13-25) 

Nel campionato nazionale di serie B2 seconda sconfitta per l’Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, battuta in casa dal Brembo Volley Team.     

Dopo aver perso il primo set le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci pareggiano i conti nel secondo. Nel terzo parziale equilibrio fino al 10-12, poi le bergamasche volano via. Medesima situazione nella quarta frazione, con le ospiti che allungano dopo un sostanziale equilibrio iniziale. 

Il commento di coach Ivan Iosi: “Sicuramente abbiamo fatto dei passi avanti rispetto alla prima uscita. Purtroppo siamo stati penalizzati dall’assenza di Giobbe per infortunio e dal recupero in extremis di Colombo dall’influenza. Complice un roster già corto, non avevamo grandi alternative per arginare i giri a vuoto che abbiamo avuto durante la partita. Peccato aver concretizzato poco rispetto all’enorme mole di lavoro e preparazione, tuttavia siamo consapevoli dei piccoli progressi che stiamo facendo. Guardiamo avanti senza piangerci addosso, ma rimboccandoci ulteriormente le maniche”.  

Tabellino: Colombo 1, Angelinetta 8, Fezzi 10, Guerini 8, Cattaneo 3, Cardoni 8, Fizzotti (L1), Cortesi 1, Serafini 3, Moreschi (L2). N.e.: Giobbe. All.: Iosi e Arisci.


20 Ott

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Arriva la seconda sconfitta per l’ Elevationshop.com che ieri al Palazzetto di Olginate ha perso 3-1 contro il Brembo Volley Team.

Coach Iosi schiera nel primo set le diagonali Colombo – Angelinetta, Cardoni – Cattaneo, Guerini Fezzi, con Fizzotti libero. Le leoncine appaiono sottotono e le avversarie hanno la meglio imponendosi sia in attacco che a muro con un netto parziale di 25-16. Nel secondo set arriva la reazione delle padrone di casa anche grazie all’ingresso di Serafini in regia e Moreschi in seconda linea. Gli attacchi diventano più regolari e permettono di aggiudicarsi il set 25-19. Terzo e quarto parziale più o meno identici: la poca lucidità permette alle avversarie di prendere il largo anche nel punteggio. La giusta reazione ancora non è arrivata, ma da domani di nuovo sotto con gli allenamenti in vista della trasferta di sabato a Busnago, dove speriamo il mister possa ritrovare anche Giobbe infortunata.

Parziali:
primo set 16-25
secondo set 25-19
terzo set 15-25
quarto set 13-25


15 Ott

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Serie B2: Caseificio Paieni Casazza (Bg) – Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate 3-0 (25-14, 25-13, 25-15)

Nel campionato nazionale di serie B2 falsa partenza per l’Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, che torna a mani vuote dalla trasferta in Valcavallina.

Le bergamasche disputano un’ottima partita, con pochissimi errori, mentre le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci faticano e non entrano mai in partita. Nelle prime due frazioni le locali prendono subito il largo (8-1 e 8-3); le olginatesi non riescono a cambiare ritmo e subiscono (16-9 e 16-8). Terzo set con equilibrio solo in avvio (8-6), poi Casazza decolla.

Il commento di coach Ivan Iosi: “Casazza ha giocato una partita quasi perfetta, con 11 errori in 3 set. Un’ottima intensità difensiva e un servizio ficcante per le nostre avversarie che ci hanno messo in seria difficoltà. Una serata storta non cancella il percorso che stiamo facendo; eravamo consci di incontrare delle difficoltà e che non saremmo stati subito pronti a essere competitivi. Sarà determinante guardare avanti; nonostante il risultato siamo convinti che il lavoro porterà frutti”. 

Tabellino: Colombo 2, Angelinetta 1, Fezzi 5, Guerini 2, Cattaneo 5, Cardoni 5, Fizzotti (L1), Giobbe 4, Cortesi 2, Serafini, Moreschi (L2). All.: Iosi e Arisci.


31 Ago

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

ELEVATIONSHOP.COM – CRAI V36+ OLGINATE: AL VIA LA NUOVA STAGIONE 

È iniziata ufficialmente lunedì 27 agosto al palazzetto di Olginate la nuova stagione della Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, la squadra della Polisportiva Olginate che per la seconda volta nella sua storia parteciperà al campionato nazionale di Serie B2 femminile.

Agli ordini del primo allenatore Ivan Iosi, supportato da Andrea Arisci e Mattia Rusconi, le ragazze hanno iniziato la preparazione con i primi test; gli allenamenti continueranno a pieno ritmo nei prossimi giorni, distribuiti tra sedute di pesi, piscina e tecnico.

Sabato 8 settembre a Sondrio la squadra sosterrà il primo test contro il Cagliero, poi mercoledì 12 settembre altro impegno a Villa d’Almè contro il Lemen Volley; a seguire giovedì 20 settembre ad Albese con Cassano contro il Cs Alba, venerdì 29 settembre a Cinisello contro l’Uniabita, a ottobre, prima dell’inizio del campionato, ultimi due impegni contro il Lemen e il Gorla.

L’esordio stagionale in campionato è previsto sabato 13 ottobre alle 21.00 sul campo del Caseificio Paieni (Bergamo), mentre una settimana dopo, sabato 20 ottobre, alle 18.00 è fissato l’esordio casalingo contro il Brembo Volley Team (Bergamo).

La rosa: Veronica Colombo ed Ester Serafini palleggiatrici, Sara Rinaldi, Elisa Rocca, Alessandra Cortesi, Cindy Lee Fezzi e Valentina Giobbe bande, Valentina Angelinetta opposto, Ambra Cattaneo e Giulia Cardoni centrali, Sara Fizzotti e Maddalena Moreschi liberi.

Lo staff: Ivan Iosi primo allenatore, Andrea Arisci secondo allenatore, Mattia Rusconi terzo allenatore, Riccardo Bazzoli preparatore atletico, Giorgio Zambroni fisioterapista, Gionatan Menga, general manager. 

L'immagine può contenere: 12 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport, campo da basket e spazio al chiuso

Andrea Arisci, classe 1985, laureato in scienze motorie, allenatore di 3° grado e 3° livello giovanile, ha trascorso 12 anni all’Uggiatese Volley e ha collaborato nel comasco con Polisportiva Binaghese e Polisportiva Colverde. La stagione scorsa ha allenato in Prima divisione, nel 2017 ha vinto il titolo provinciale Under 18 di Como: “E’ stato semplice per me scegliere Olginate V36+: l’amicizia e la passione per questo sport condivisa con Ivan Iosi ci unisce dagli albori del mio percorso di allenatore. Inoltre è stato subito evidente che le persone coinvolte nel progetto sono piene di entusiasmo e voglia di fare; infine andrò a confrontarmi con una categoria alla quale non ho mai partecipato, quindi questa sarà una tappa fondamentale come allenatore e come uomo. Lo staff e la squadra sono assolutamente di livello: ora tocca a noi far vedere sul campo il nostro valore”.

Mattia Rusconi, classe 1991, nelle ultime due stagioni è stato secondo allenatore al Volley Colico in Prima divisione e Serie D e allenatore dell’Under 16; inoltre secondo allenatore del CUS Milano, con partecipazione alle finali nazionali CNU di Campobasso. “La possibilità di far parte di questo gruppo è sicuramente motivo di soddisfazione; sono infatti pronto a dare il massimo impegno e dedizione alla squadra. L’intensità che metteremo in palestra rappresenterà uno dei fattori più importanti per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che il progetto si è posto”.


04 Ago

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

ELEVATIONSHOP.COM – CRAI V36+ OLGINATE: ALTRI TRE COLPI PER LA SERIE B2

La rosa della Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, che per la seconda volta nella sua storia parteciperà al campionato nazionale di Serie B2 femminile, continua a rinforzarsi e si arricchisce di altri innesti importanti.

Dopo le conferme della palleggiatrice Veronica Colombo, del centrale Ambra Cattaneo, delle bande Sara RinaldiAlessandra Cortesi ed Elisa Rocca, e gli arrivi della banda Valentina Giobbe, della palleggiatrice Ester Serafini, dell’opposto Valentina Angelinetta e del libero Maddalena Moreschi, la società olginatese ha messo a segno altri tre colpi, grazie all’infaticabile lavoro del general manager Gionatan Menga.

Cindy Lee Fezzi, classe 1997, banda di 180 cm, la scorsa stagione alla Picco Lecco (B2) e in precedenza all’Atomat Udine (B1), Hermaea Olbia (A2) e Orago (B1). “Sono molto felice di far parte di questo progetto; il bel campo di Olginate, avversario lo scorso anno, quest’anno diventerà casa mia e io spero di condividere con le mie compagne una stagione di successi, di tenacia nell’affrontare le difficoltà che si presenteranno e di soddisfazioni. Sarà, come sempre, un anno di crescita personale e sportiva, io sono proprio curiosa di conoscere tutti e di iniziare questa nuova esperienza: Let’s go! Sono convinta che il lavoro paghi sempre, perciò l’obiettivo minimo sarà entrare ogni giorno in palestra con la determinazione di fare meglio del giorno prima e i risultati, poi, arrivano da sé”. 

Sara Fizzotti, classe 1999, libero di 158 cm, è reduce dall’esperienza in B1 con il Santa Teresa Volley (Messina), dopo essere cresciuta nel vivaio dall’Igor Volley Novara, con cui è arrivata alla B1 dopo il terzo posto alle finali nazionali Under 18 nel 2017. “Sono contenta e motivata di iniziare questa stagione; sono giovane, non mi è ancora capitato di vincere un campionato e spero che questo mio desiderio si possa avverare presto, magari proprio con questa nuova maglia! Non vedo l’ora di iniziare per conoscere le mie compagne, lo staff di questa società, tutte le persone e i tifosi che ci seguiranno in questa ambiziosa avventura”. 

Giulia Cardoni, classe 2000, centrale di 183 cm, in arrivo dall’Argentario Trento (B1), in precedenza al Sacrata Civitanova (B2) e al Team80 Gabicce-Gradara (B2). “Non vedo l’ora di iniziare questa esperienza dalla quale penso di poter imparare parecchio e nel contempo spero di dare il mio contributo per qualcosa di importante per la squadra. Grazie alla società e all’allenatore Ivan Iosi, di cui ho sentito parlare molto bene, che ci tenevano alla mia presenza all’interno di questo progetto e che hanno deciso di darmi fiducia per quest’anno; spero di riuscire a soddisfare le loro aspettative. Mi sono piaciuti l’impostazione del progetto e gli obiettivi. Sono certa di trovare un ambiente tranquillo nel quale sarà bello lavorare con ragazze piene di voglia di fare. Un ringraziamento ai due allenatori Luca Paniconi e Maurizio Moretti che mi hanno introdotta nel mondo della serie B e mi hanno resa ciò che sono ora. Sono carichissima e ansiosa di iniziare, con l’obiettivo di arrivare almeno ai play off, migliorare tecnicamente, riuscire emotivamente a trasportare la squadra”.


27 Luglio

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

ELEVATIONSHOP.COM – CRAI V36+ OLGINATE: I PRIMI ARRIVI PER LA SERIE B2

Primi colpi di mercato per la Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate, impegnata ad allestire la rosa che parteciperà al prossimo campionato nazionale di serie B2 guidata dal neo allenatore Ivan IosiDopo le conferme della palleggiatrice Veronica Colombo, del centrale Ambra Cattaneo, delle bande Sara Rinaldi, Alessandra Cortesi ed Elisa Rocca, il general manager Gionatan Menga ha concluso alcune operazioni di mercato.

Valentina Giobbe, classe 1998, banda di 185 cm, cresciuta nella Pro Patria Milano con una parentesi nell’Unendo Yamamay Busto Arsizio, ha disputato campionati di B2 e B1, ha vinto il Trofeo delle Regioni con la selezione della Lombardia nel 2014, anno in cui è giunta seconda alle finali nazionali Under 16 con la Pro Patria. “Sono molto contenta di approdare a Olginate ed entusiasta del progetto della società. Non vedo l’ora di cominciare a lavorare in palestra per concentrarmi su tutti gli aspetti in cui posso crescere e fortificare quelli in cui mi sento più sicura. So che il lavoro è tanto e gli obiettivi importanti; sono felice di potermi confrontare con compagne e un tecnico da cui, data la mia giovane età, posso apprendere molto e imparare dalla loro esperienza. L’obiettivo principale è disputare un campionato sicuramente di alta classifica, raggiungendo come primo obiettivo i play-off, per poi togliersi belle soddisfazioni come la promozione”. 

Valentina Angelinetta, classe 1997, opposto di 188 cm, la scorsa stagione al Volley Colico in D, in precedenza nelle giovanili della Yamamay Busto Arsizio, poi al Delebio in D e C. “Sono davvero determinata ed entusiasta di iniziare questa nuova avventura e di far parte di un grande progetto. Abbiamo già fatto alcuni allenamenti insieme e mi sono trovata subito bene. Mi è stata data questa opportunità dall’allenatore Ivan Iosi e cercherò di rendermi sempre disponibile e soprattutto di dare il meglio di me stessa. Sarà bello confrontarsi e lavorare intensamente con ragazze che da molti anni hanno esperienza ad alti livelli; questo mi aiuterà nella crescita personale e a migliorarmi dal punto di vista tecnico”. 

Maddalena Moreschi, classe 1998, libero di 155 cm, la scorsa stagione al Volley Colico in D, in precedenza alla Picco Lecco in B2 e nelle giovanili del Sondrio, “Sono contenta di poter tornare ad allenarmi e a confrontarmi con ragazze che giocano a questo livello. Darò sempre il massimo per impiegare al meglio l’opportunità che mi è stata data e crescere sia come giocatrice che come persona. Sicuramente lavoreremo tanto e cresceremo tutte insieme. Spero che riusciremo a formare un bel gruppo anche al di là della palestra, importante anche per raggiungere gli obiettivi in campo”. 

Ester Serafini, classe 2001, palleggiatrice di 178 cm, è reduce da una stagione in B2 con Orago, in precedenza ha giocato in B1 con Ata Trento, società dove è cresciuta, con una parentesi al Valdimagra Volley La Spezia. “Sono entusiasta e non vedo l’ora di iniziare la stagione insieme alle mie nuove compagne; è un onore far parte di questa società che ha ambizioni di alto livello e di poter lavorare con Ivan Iosi e Daniele Polito che ho conosciuto a Orago. Cercherò di dare il massimo a questa società che mi ha scelto, sono molto determinata, credo che nulla sia impossibile, la differenza la fanno il lavoro in palestra, la voglia di vincere e l’unione di squadra. L’obiettivo per la stagione è la promozione in B1 e la mia crescita personale”.


23 Luglio

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

ELEVATIONSHOP.COM – CRAI V36+ OLGINATE: IL GIRONE DI B2 E LE PRIME CONFERME

Settimana di novità per la Pallavolo Olginate, che sta allestendo la rosa in vista del prossimo campionato di serie B2, dopo l’annuncio del nuovo allenatore Ivan Iosi, classe 1974 di Chiavenna (Sondrio), tecnico di provata esperienza, che nelle ultime stagioni ha allenato squadre di A2 femminile (2016-2017 Delta Informatica Trentino raggiungendo la semifinale play off e la semifinale di Coppa Italia, 2015-2016 Entu Olbia) e in precedenza squadre di B2 e C maschili.

Innanzitutto è stata definita la denominazione della squadra che si chiamerà Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate: Elevationshop.com, brand legato alla Gierre, azienda da molti anni al fianco della Pallavolo Olginate, verrà affiancato dal marchio CRAI, che ha sposato il progetto V36+ e la collaborazione con la Pallavolo Olginate. Inoltre  la FIPAV ha reso nota la composizione dei gironi di serie B2: la Elevationshop.com – CRAI V36+ Olginate è stata inserita nuovamente nel girone B, ma con molte novità. Della passata stagione sono rimaste solo le tre squadre piacentine, Ardavolley Fiorenzuola, Conad Alsenese e Gossolengo.

Le altre formazioni sono tutte nuove: Olympia Genova Volley, Normac Genova, Serteco Genova, Pallavolo Albisola (Savona), Costa Volpino (Bergamo), Lemen Volley (Bergamo), Brembo Volley (Bergamo), Casazza (Bergamo), Pol. Mandello (Lecco) e Volley Busnago (Monza e Brianza). 

Sul fronte della rosa la società olginatese saluta Marina Perego, Valeria Boscolo Nata, Lucija Giudici, Francesca Comi, Alice Comi con un ringraziamento particolare per aver fatto vivere una stagione esaltante e un “in bocca al lupo” per le loro nuove avventure sportive e personali.

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport, persone in piedi e campo da basket

Sono 5 le atlete confermate a oggi: la palleggiatrice Veronica Colombo, il centrale Ambra Cattaneo, le bande Sara Rinaldi, Alessandra Cortesi ed Elisa Rocca

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport

La banda Jennifer Rainoldi metterà la sua esperienza maturata in questi anni tra serie C e B2 nella nuova formazione di serie D, guidata da Igor Sersale e formata per la maggior parte da atlete che in passato hanno già vestito i colori olginatesi, a cui verranno aggregate anche alcune giovani promettenti, che in futuro potranno vedere in questa squadra il naturale sbocco dopo il loro percorso nelle squadre giovanili.

Molte le novità in entrata, che verranno annunciate nelle prossime settimane.


30 Giugno

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L’ OLGINATE VOLLEY RADDOPPIA GLI SFORZI:

SERIE B2 AFFIDATA A IVAN IOSI, NUOVA SERIE D CON IGOR SERSALE

La Polisportiva Olginate Volley raddoppia gli sforzi e nella prossima stagione schiererà una squadra nel campionato nazionale di serie B2 e una squadra nel campionato regionale di serie D.

Quelle trascorse sono state settimane di intenso lavoro per potenziare il progetto intrapreso due anni fa e che ha portato risultati prestigiosi, come la vittoria del campionato di serie C e della Coppa Lombardia, la storica promozione in serie B2, campionato nazionale in cui la Elevationshop.com Olginate, da neopromossa, ha chiuso al quinto posto ed è rimasta in lotta fino alla fine per i play off.

Risultati di grande prestigio per Olginate e per tutto il panorama del volley provinciale, che meritano una continuità; perciò la società si è messa subito al lavoro con la volontà di creare una squadra nuovamente competitiva per il prossimo campionato di serie B2, in cui cercherà di dare nuovamente filo da torcere alle altre squadre del girone.

In questa delicata fase il General Manager Gionatan Menga sta lavorando duramente e sta fissando le basi per la prossima stagione che, nelle intenzioni della società, porterà ulteriori soddisfazioni.

La prima novità riguarda la condivisione con la serie B2 del progetto Volley 36+ con la partecipazione di diverse società delle province di Sondrio, Lecco, Como e Milano, tra cui le note Pallavolo Chiavenna e Volley Colico.

Risultati immagini per ivan iosi volley

Grazie a questo accordo sulla panchina della formazione olginatese siederà Ivan Iosi, classe 1974 di Chiavenna (Sondrio), tecnico di provata esperienza, che nelle ultime stagioni ha allenato squadre di A2 femminile (2016-2017 Delta Informatica Trentino raggiungendo la semifinale play off e la semifinale di Coppa Italia, 2015-2016 Entu Olbia) e in precedenza squadre di B2 e C maschili (2013-2015 San Giuliano Milanese, 2010-2013 Gs Carate Brianza, 2008-2010 Pallavolo Olgiate Comasco), nel 2014 al Vero Volley ha raggiunto il quarto posto alle finali nazionali Under 17 maschile.

La rosa della squadra per il prossimo campionato di serie B2 è in via di definizione e nei prossimi giorni verranno rese note le prime conferme e i nuovi arrivi.

Altra novità di rilievo, CRAI sarà uno dei più importanti Main Sponsor che accompagnerà anche il cammino della B2.Il commento del General Manager Gionatan Menga“Quello della stagione scorsa è stato per Elevationshop.com Olginate un campionato importante, anche se personalmente ha lasciato dell’amaro in bocca: ci credevo e seppur da matricola potevamo fare quel passo importante in più. Mancare gli obiettivi non è nella mia indole e molte giocatrici avevano il desiderio di riprovarci, di tornare in campo ancora più agguerrite e, nonostante la complessità del mettere tutti i tasselli al loro posto, siamo riusciti a intraprendere un percorso con un tecnico importante. Con Ivan Iosi le idee e obiettivi sono stati chiari fin da subito, è un professionista e lo ringrazio per aver fatto questa scelta; ora non ci resta che metterci sotto con il lavoro”.

Il commento del nuovo allenatore della serie B2 Ivan Iosi“Sono molto felice di intraprendere questo viaggio con la Polisportiva Olginate dal punto di vista personale e soprattutto progettuale di V36+. Aver raggiunto un accordo così importante che vede la Polisportiva Olginate legarsi al nostro progetto V36Plus non può che accelerare l’entusiasmo e il desiderio di fare bene. La piena armonia con la società, con il presidente Samuele Biffi e con il general manager Gionatan Menga ha reso questo connubio un punto di forza e di solidità per la realizzazione di importanti obiettivi sportivi e progettuali”.

Ma la società olginatese non si è fermata qui: la seconda importante novità riguarda l’allestimento di una squadra che nella prossima stagione parteciperà al campionato regionale di serie D, acquisendo i diritti del Gs Virtus Calco.

“Con lo staff che in passato ha seguito direttamente questa squadra, prima a Olgiate Molgora, poi a Calco, esiste da anni un proficuo rapporto di collaborazione – spiega il presidente Samuele Biffi – Perciò abbiamo pensato di portare a Olginate lo staff e la squadra, che sarà formata per la maggior parte da atlete che in passato hanno già vestito i colori olginatesi, a cui verranno aggregate anche alcune delle nostre giovani più promettenti, che in futuro potranno vedere in questa squadra il naturale sbocco dopo il loro percorso nelle squadre giovanili. La squadra infatti sarà guidata da Igor Sersale, che all’interno della nostra società ricopre il ruolo di direttore tecnico del settore giovanile”.

Nelle prossime settimane arriveranno altre novità che renderanno ancora più solido il progetto della Polisportiva Olginate, impegnata a consolidarsi ulteriormente sul territorio; la società sta affrontando numerosi sforzi sia nel settore giovanile, in costante crescita di tesserati e numero di squadre, che sulle due squadre di serie B2 e serie D, sforzi che richiedono ulteriori risorse umane, economiche e logistiche.


.segui anche ” I GIORNALI “


 

I commenti sono chiusi.